breaking news

Nuova stagione teatrale a Broadway

settembre 25th, 2009 | by M.An.To
Nuova stagione teatrale a Broadway
Eventi
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

A Broadway arriva una stagione imperdibile. Oltre 20 spettacoli in programma nei prossimi mesi assicurano un calendario destinato a bissare il successo dello scorso anno. Mille luci, folle di spettatori e taxi imbottigliati nel traffico: questa è Broadway, la Great White Way e i suoi teatri, che  offrono ogni giorno fantastici quanto celebri musical.  “Broadway – dice il sindaco di New York Michael R. Bloomberg – è uno dei principali traini del turismo della città e lo scorso anno, quando tutti si aspettavano un crollo delle vendite dovuto alla crisi internazionale, è stato il migliore di tutta la storia di Broadway. Siamo convinti che questo successo verrà replicato per la nuova stagione”.

Tra gli spettacoli della nuova stagione Hamlet, A Steady Rain, Bye Bye Birdie, After Miss Julie, Race. Grandi novità anche sul fronte dei musical, dall’attesissimo Spider-man: Turn Off the Dark a The Addams Family. Tra le altre nuove produzioni A Behanding in Spokane, Brighton Beach Memoirs, Broadway Bound, Burn the Floor, Collected Stories, Fela, Finian’s Rainbow, In the Next Room, La Cage Aux Folles, Memphis, Oleanna, Present Laughter, Ragtime, The Royal Family, Superior Donuts, Time Stands Still e Wishful Drinking.

Comparire in un musical di successo a Broadway è considerato da molti cantanti, ballerini e attori come il massimo successo nelle rispettive professioni, e molte canzoni, storie e musical sono essi stessi basati attorno all’idea di tale successo. Trovarsi a New York in piena stagione teatrale è quanto di meglio un turista assetato di cultura possa desiderare.

Chiamata con affetto la “Grande strada bianca” per le facciate illuminate dei palazzi che vi si affacciano, Broadway divenne il centro del mondo teatrale di New York, anzi, di tutti gli Stati Uniti, a partire dalla fine dell’Ottocento.  Il termine “spettacolo di Broadway” si riferisce generalmente al musical americano che divenne popolare all’inizio del XX secolo.

Il musical moderno si sviluppò sui palcoscenici di Broadway: da Show Boat (1927), alle originali produzioni jazz degli anni Trenta, fino ai grandi musical quali Oklahoma (1943), Carousel (1945), South Pacific (1949) e West Side Story (1957).  Negli anni Cinquanta i lavori di drammaturghi contemporanei come Tennessee Williams e Arthur Miller conquistarono il pubblico delle sale di Broadway, mentre in altre zone della città, in particolare nel Greenwich Village, sorsero teatri più piccoli chiamati collettivamente “Off Broadway” e, successivamente, “Off Off Broadway”, dove venivano allestiti spettacoli di gruppi teatrali d’avanguardia, come ad esempio An Evening of Bohemian Theatre (1952) del Living Theatre.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *