breaking news

Il 1° Ottobre a Firenze si festeggia una delle più antiche feste giapponesi dedicata alla luna

settembre 26th, 2009 | by Red
Il 1° Ottobre a Firenze si festeggia una delle più antiche feste giapponesi dedicata alla luna
Arte & Cultura
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Tsukimi è una delle più antiche feste giapponesi: un’occasione per riunirsi e guardare la prima luna d’autunno. La parola Tsukimi è composta da “mi” guardare e “tsuki” la prima luna.
La consuetudine nacque nel 794 quando i nobili di corte amavano riunirsi nelle notti di plenilunio e comporre versi ammirando il cielo stellato. Successivamente questa usanza divenne molto popolare ed i contadini unirono questo rito di ammirare il primo plenilunio di settembre, con i festeggiamenti per la fine del periodo del raccolto. Così si ringraziava la Luna che è l’elemento essenziale in tutte le culture contadine. Oggi si festeggia adornando la casa con fiori e piante di susuki (la cosiddetta Erba delle Pampas), con i suoi tipici pennacchi argentati, e si offrono alla Luna sake e dolci di riso , chiamati Tsukimi dango, ed altri dolcetti a forma di coniglio.

Lo Tsukimi è vissuto in un’atmosfera molto delicata, ci si riunisce sotto il cielo stellato, apprezzandone la bellezza, e se a velare la Luna c’è anche una piccola nuvola, c’è ancora più atmosfera.
Anche in Italia, e precisamente a Firenze, nella Chiesa Evangelica Valdese, giovedì 1 ottobre, dalle ore 21 in poi, in Viale Manzoni 19A, si svolgerà la seconda edizione della festa di Tsukimi, organizzata dall’associazione culturale giapponese Iroha.

Ci sarà una degustazione di sake, si potranno assaggiare cinque tipi di sake e conoscere la storia e le caratteristiche del “vino di riso” giapponese. Non possono mancare il tè verde giapponese sencha e i dolci tsukimidango, tipici di questa festa; e, ovviamente, l’angolo di Giappone in Italia.

La quota di partecipazione è di 10 Euro per i soci di IROHA; chi non è iscritto all’associazione può iscriversi la sera stessa: la quota annuale d’iscrizione come socio ordinario è 10 Euro.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *