breaking news

Curiosando tra “Le Bancarelle di Campagnano”

febbraio 2nd, 2010 | by Red
Curiosando tra “Le Bancarelle di Campagnano”
Eventi
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

E’ ormai da 20 anni che nell’ultima domenica di ogni mese, le strade e le piazze dell’antico borgo medievale di Campagnano, nelle vicinanze di Roma, diventano teatro della Mostra-Mercato di antiquariato, collezionismo, artigianato e pittura più nota dell’Italia centro-meridionale.

Oltre 250 espositori fanno mostra di articoli peculiari, come mobili italiani antichi o in arte povera inglese, settecenteschi oli su legno, ceramiche danesi, argenterie inglesi, antichi tappeti, cristalli, gioielli, icone, grammofoni, radio e telefoni d’epoca, casseforti risalenti agli inizi del secolo, vecchi strumenti di navigazione e di volo e numerosi magnifici juke-box, che hanno accompagnato intere generazioni di giovani.

“Le Bancarelle di Campagnano” traboccano di prodotti alimentari naturali e biologici, nonché di prodotti curativi, di manufatti e di opere artigianali, da semplici chincaglierie a veri e propri capolavori.

Per l’occasione, artisti di strada animano e movimentano il borgo, creando un’atmosfera gioiosa, nel suggestivo scenario delle stradine lastricate e delle splendide fontane cinquecentesche del Vignola.

Numerosi sono i visitatori che affollano il mercato, divenuto ormai per molti un imperdibile appuntamento, e non mancano personaggi dello spettacolo e altre note personalità, attratti dalle particolarità esposte.

E’ bello curiosare e lasciarsi rapire da un’atmosfera inebriante e coinvolgente, che ci riporta indietro nel tempo, tra le molteplici e variegate meraviglie, testimonianza di epoche prossime e remote e tra autentiche rarità di inestimabile valore, antiche e nuove, che richiamano l’attenzione di appassionati, intenditori e collezionisti.

Link : www.mostre.it

Foto-www.povericavalieridicristo.it/I%20nostri%20m…

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *