breaking news

Ai Caraibi il Carnevale dura tutto l’anno

febbraio 23rd, 2009 | by Red
Ai Caraibi il Carnevale dura tutto l’anno
Caraibi
1
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

I Caraibi sono un territorio con una lunga storia soprattutto per la migrazione dei popoli, perché hanno sempre offerto grandi opportunità commerciali. Il famoso condottiero di origine italiana, Cristoforo Colombo, scoprì le isole più importanti (Haiti, Cuba, ecc…). I Caraibi hanno anche una grande tradizione di pace e di ostilità alla guerra, qui tutte le persone (di razza o religione diversa) sono ben accolte. Questi territori sono molto affascinati dalle varie feste tra cui quella molto spensierata e divertente del Carnevale.

Vi sono tantissimi luoghi nei Caraibi dove la festa del Carnevale viene svolta in modo diverso ma ugualmente bello. Vi è ad esempio la festa nazionale delle Bahamas (Junkanoo) che si tiene il 26 Dicembre, ma si ripete anche in questo periodo, soprattutto nella capitale, a Nassau. In questa festa vi è una competizione per le maschere più belle, tutte molto curiose ed eccentriche. Dopo alcuni giorni si da anche il via a canti, balli e sfilate di carri.

Un altro Carnevale che si tiene dalla fine di luglio sino alla prima settimana di agosto è quello di Antigua, che è uno dei Carnevali più festosi di tutti i Caraibi. In questi giorni vi sono le feste dedicate ai bambini e le sfilate con tantissime musiche e balli davvero particolari.
Il Carnevale di Port of Spain (Trinidad e Tobago) è uno dei più belli. Le persone sono così emozionate che addirittura preparano i festeggiamenti mesi prima. Vi sono selezioni di band, un corteo dei bambini e tantissime altre cose divertenti come un party con maschere di fango, davvero orribili, una sfilata finale e anche l’elezione di un re e di una regina del Carnevale.

Infine come altro Carnevale, anche se viene considerata una festa per la fine del raccolto delle canne da zucchero, è il Crop Over Festival nelle Barbados. Qui vi sono fiere, sfilate, parate in maschera e party che vanno dalla metà di luglio sino alla prima settimana di agosto.

In tutti i territori caraibici, durante i giorni del Carnevale, ci si diverte tantissimo e chiunque vi andasse vivrebbe un’esperienza travolgente organizzata da gente cordiale e ospitale.

Per chi volesse partecipare ad uno di questi eccentrici Carnevali ai Caraibi, può prendere un volo della compagnia aerea Air France. Per arrivare a destinazione ci sarebbe un viaggio di un’ora e mezza dall’Italia a Parigi e di otto ore da Parigi a Fort-de-France. L’aeroporto si trova a Lamentin ed è distante alcuni minuti dalle principali località turistiche.
Con un taxi o un’auto a noleggio si può arrivare alla destinazione stabilita. Per prenotare una stanza nei rinomati hotel di Antigua e Barbuda, Antille Olandesi, Aruba, l’isola di Anguilla ecc., si possono scegliere diversi intermediari delle vacanze, tra i quali ad esempio i last minute TUI Viaggi, che offrono prezzi veramente eccezionali. Ottime le offerte anche nei villaggi turistici.

Foto | Flickr

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

One Comment

  1. ortis says:

    un posto da favola sul serio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *