breaking news

A Milano torna Cartoonmics. Fumetti, cartoons, videogiochi e collezionismo

febbraio 1st, 2010 | by Red
A Milano torna Cartoonmics. Fumetti, cartoons, videogiochi e collezionismo
Eventi
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Come da tradizione, torna anche quest’anno, a Milano, il consueto appuntamento con “Cartoonmics”, una grande rassegna dedicata al fumetto, ai cartoons e ai videogiochi, che saranno esposti al pubblico in particolari mostre ad essi dedicate, ma anche al collezionismo.
Migliaia di appassionati infatti, come sempre, potranno trovare gli oggetti più vari, come dischi, cd, tavole autentiche e sorpresine, tutti da scambiare e collezionare.

La manifestazione, organizzata da Italia Crea, si svolgerà presso i padiglioni della Fiera di Milano City, dal 26 al 28 Marzo 2010, attraverso un programma completato e arricchito da una serie di mostre a tema e iniziative speciali, come giochi di ruolo e di carte, tornei e gare avvincenti e interessanti incontri con famosi disegnatori ed autori di fumetti.

Cartoonmics sarà inoltre un’occasione, per i giovani talenti del settore, di farsi conoscere esponendo le loro opere, che saranno giudicate e commentate da una competente giuria di esperti.
Il concorso, grazie alla partecipazione della Scuola del Fumetto di Milano e del quotidiano free press Metro, mediapartner di Cartoomics, sarà, per l’edizione del 2010, aperto a tutti quegli artisti che vorranno confrontarsi e mettersi alla prova, creando, in occasione dell’evento, una storia di fumetti.
Il vincitore sarà premiato con la consegna di una Borsa di Studio, offerta dalla Scuola del Fumetto di Milano, del valore di 5000 euro, un importo pari ad un intero anno di studi.

Una rassegna originale e divertente, capace di dar sfogo all’estro creativo di esordienti artisti, ma anche di tirar fuori la dimensione ludica che si cela in ognuno di noi, attraverso la varietà di coinvolgenti appuntamenti  ai quali Cratoonmics ci invita a partecipare.

Link : www.cartoomics.eu

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *