breaking news

A gennaio mostra delle camelie a Charleston in South Carolina

gennaio 4th, 2009 | by Red
A gennaio mostra delle camelie a Charleston in South Carolina
Eventi
2
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

A Charleston, in South Carolina negli Stati Uniti d’America, a gennaio si svolge la famosa e storica mostra delle camelie. Da quando nel 1783 nel Parco più antico degli Stati Uniti, il parco di Middleton, furono piantate le prime camelie, ogni anno si svolge una mostra in questa città per far conoscere le 80 varietà di camelie esistenti nel mondo. Da ricordare che la pianta del té è la Camelia sinensis.

La camelia è un fiore che sboccia soprattutto nei mesi freddi. Questi fiori hanno normalmente un colore rosa o bianco, ma esistono alcune varietà a fiore rosso e pochissime varietà a fiore giallo. Si tratta di piccoli alberi ed arbusti sempreverdi, che possono raggiungere delle dimensioni che vanno fino a 6-7 metri di altezza. E’ una pianta originaria dell’India, della Cina e del Giappone. Anche in Europa sono coltivate da centinaia di anni, precisamente dal 1820. Dai semi di Camelia si ricava un ottimo olio usato in cucina e in cosmesi.

Charleston fu fondata nel 1670 e divenne ben presto il più importante porto a sud della città di Philadephia. Qui fu costruito il primo museo degli Stati Uniti e il primo edificio in muratura adibito a teatro, c’è stata la prima rappresentazione di un’opera lirica in America, e ancora oggi la città è di grande richiamo culturale perché ospita il Piccolo Spoleto Festival USA. Tutto questo grazie alla vivacità commerciale e culturale che da sempre caratterizzano la vita di questa città. Migliaia di turisti sono attratti ogni anno dall’atmosfera “vecchio sud” della città dovuta alle antiche case affacciate sulle strette vie sinuose fiancheggiate da alberi e giardini. Sono proprio questi ultimi il vero vanto della città: il Parco delle magnolie, il giardino dei cipressi e soprattutto il Parco di Middleton.

Vicino alla città si trova la vecchia piantagione di Boone Hall dove è stato girato il film Via col Vento; ben conservata e originale è la casa degli schiavi, ma magnifico è soprattutto il grande viale, lungo più di un chilometro e mezzo, fiancheggiato da querce piantate nel 1743. Altre cose da vedere sono la Heyward Washington House, costruita nel 1770, la Joseph Manigualt House e Nathaniel Russell House che oggi sono dei musei, il vecchio mercato, e Charles Town Landing, magnifico parco di divertimenti di 80 ettari, situato nel luogo ove si stabilirono i primi coloni della South Carolina (teatro all’aperto, splendidi giardini. riproduzione di una nave commerciale del XVII secolo).

Foto | Flickr

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

2 Comments

  1. ortis says:

    è un articolo davvero molto interessante, brava Natasha

  2. linda says:

    A me piacciono molto le camelie, ma non potrei andare in america per vederle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *