breaking news

Il Capodanno a Cannes tra stravaganze, trasgressioni e nostalgie nei locali top

dicembre 22nd, 2008 | by Red
Il Capodanno a Cannes tra stravaganze, trasgressioni e nostalgie nei locali top
Francia
4
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Per trascorrere un Capodanno davvero esclusivo, si può prendere in considerazione la Costa Azzurra, ricca di stravaganze, trasgressioni e anche nostalgie che attraversano i locali più chic e le boîte consacrate al rhum e ai balli del momento.
Sono locali dove si va per vedere e farsi vedere. Naturalmente in tale contesto assume un certo rilievo Cannes, la città che ospita il festival del film. Ecco una selezione dei punti d’incontro classici e le ultime novità di questa interessante località della Costa Azzurra.

Notti magiche e… sensuali

Notti magiche a “Le Queen’s” ex Studio Circus (boulevard de la République) di stile americano, costruito come un anfiteatro: si va avanti fino all’alba tra balli scatenati, danze sensuali e avvolgenti e pasti a getto continuo.

Più rilassanti i ritmi della “Chunga” con musica latino-americana e karaoke, il piano bar accanto al Martinez (rue de la Croisette) con pianisti che suonano un ottimo jazz e cantanti che si alternano tra nostalgici motivi della Piaf e gli ultimi successi dell’anno, mentre un omino identico a Charlot offre rose rosse.

Le discoteche di tendenza

Ma per i più giovani e scatenati l’appuntamento da non perdere è a “L’Opera”, la discoteca più alla moda (rue Lecerf). Identica accoglienza al Balroom (rue Marceau), una residenza Liberty con soffitti affrescati da nastri rosa, cocktail fantastici e fanciulle in minigonna mozzafiato.
Accanto al Casinò si affaccia l’istituzione di Cannes, Jimmy’z, discoteca gemella di quella omonima a Montecarlo.

Tra divani bianchi a strisce nere, specchi, trombe e sassofoni usati come soprammobili, ci si incontra, si balla, si fanno progetti. Da non perdere la vista sul porto punteggiato di luci che si gode dall’immensa terrazza.

Locali per serate da vip

Velluti, luci soffuse, balli lenti al “Jane’s club” per un pubblico più esigente (negli anni passati il locale era spesso frequentato dalla Deneuve), presso l’hotel Gray d’Albion ( rue de Serbes) dove si può anche cenare, anche se la pista da ballo è molto piccola.
E poi ci sono ancora il Coco-loco (rue des Frères Pradignac) e “Le Vogue” (rue du Suquet), bar musicale nella città vecchia, ambiente simpatico e conviviale. Le Bar à vin (rue Marceau) dove si possono bere 65 tipi di vino e gustare salumi, formaggi e tartine.

Il bar “Amiral” situato nell’hotel Martinez sulla Croisette, molto chic. Il “Barracuda club 22″ (Latour Maubourg) piano bar con una atmosfera calorosa. Il “Brooms’s bar” situato nell’hotel Gray d’Albion (rue des Serbes), con una vasta gamma whisky, champagne e cocktail.

Altri spunti per il vostro soggiorno

Per concludere la serata niente di meglio che osservare i suggestivi fuochi d’artificio che si rispecchiano nel mare. Ma Cannes non è solo questo. Naturalmente – oltre all’immancabile passeggiata sulla celeberrima Croisette – non mancano i quartieri per dedicarsi allo shopping. Interessanti anche alcune chiese della città, oltre che i musei.

Tra questi assume un certo rilievo quello ricavato nella Torre Castre, risalente all’XI secolo e un tempo appartenente al castello di Cannes. Al suo interno è possibile ammirare reperti archeologici provenienti da varie aree del bacino mediterraneo.

Se avete del tempo a disposizione se ne può approfittare anche per visitare le località turistiche vicine , come Antibes, Nizza o Saint-Tropez, mentre nell’entroterra c’è Aix-en-Provence, città d’arte e cultura incastonata in un incantevole paesaggio a vocazione agricola.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

4 Comments

  1. sara says:

    Anche i miei amici mi hanno detto che Cannes è la città dei divertimenti.

  2. MCiccone says:

    uaoh!!

  3. linda says:

    Si può trasgredire dappertutto, dipende con chi vai!

  4. ortis says:

    questo si che sarebbe un capodanno indimenticabile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *