breaking news

Versilia Wine Art Festival, tra arte e gusto

gennaio 21st, 2010 | by Red
Versilia Wine Art Festival, tra arte e gusto
Viaggi del gusto
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Dopo il successo ottenuto nella precedente edizione, torna a Pietrasanta, in provincia di Lucca, l’appuntamento con “Versilia Wine Art Festival”, un evento che unisce la passione per l’arte al piacere del buon vino, in una sintesi armoniosa e originale.

L’evento, nato dalla collaborazione del Comune di Pietrasanta e dell’associazione Wine Art, ha l’obiettivo di rafforzare l’immagine che la città si è conquistata, nel panorama artistico internazionale, trasformandola nello scenario ideale di un grande festival, che vuole diventare l’emblema, in Toscana, per l’esposizione di vini italiani e non solo.

Si comincerà il 27 Marzo con l’esposizione di 600 etichette all’interno del Palavino, un padiglione che sarà allestito per l’occasione, in piazza Duomo. I visitatori avranno la possibilità di degustare l’eccellente produzione vitivinicola versiliese e il privilegio di assaggiare in anteprima, i vini dell’ultima vendemmia e di conoscerne segreti e tecniche di produzione, attraverso un confronto diretto con i produttori.
Il percorso proseguirà all’interno del Complesso di S. Agostino, dove all’interno del “Chiostro del gusto d’Autore”, aziende selezionate, provenienti da tutta Italia, proporranno assaggi dei più vari prodotti alimentari come salumi, formaggi e biscotti artigianali, in un misto di odori e sapori che risveglieranno tutti i sensi. Uno spazio nella Sala dell’Annunziata, sarà poi dedicato alla degustazione di champagne e di pregiati vini italiani, guidata da esperti enologi che faranno approfondimenti sul tema, mentre nella Chiesa di S.Agostino artisti italiani e internazionali esporranno opere dedicate al mondo del vino, in una mostra collettiva, intitolata “Etichette d’autore”, sviluppata intorno all’enologia, in cui l’arte si unirà al vino in un connubio emozionante e singolare.

Le etichette esposte esalteranno il “vino” e la  zona specifica dove si coltiva la vite, l’uva, il colore, il momento della vendemmia, i luoghi dove l’uva viene lavorata e conservata.
A chiusura della kermesse, il 29 Marzo, la proclamazione del “Vino Bianco dell’estate 2010” da parte di una giuria qualificata composta da sommelier, ristoratori e giornalisti del settore, che sceglierà tra etichette non ancora in produzione, il vino bianco ideale da sorseggiare nelle calde giornate d’estate.

I ristoratori e gli albergatori di Pietrasanta inoltre, proporranno, nel corso della manifestazione, menù a tema e pacchetti soggiorno vantaggiosi, arricchendo così le tre giornate dedicate al gusto, per la gioia dei gourmet e degli amanti dell’enogastronomia.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *