breaking news

Praga, magica in ogni stagione dell’anno

agosto 3rd, 2013 | by Red
Praga, magica in ogni stagione dell’anno
Voli low cost
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Alla capitale della Repubblica Ceca bastano pochi minuti per conquistare i suoi visitatori: bellissima la città, magnifica la sua atmosfera. Praga è l’ideale per le coppie in cerca di un posto romantico, ma anche per le famiglie e per i viaggiatori a caccia di novità ed esperienze particolari.

Cerca i tuoi voli per Praga su volagratis e parti insieme alla tua lei o al tuo lui,  ai tuoi amici o alla tua famiglia: vi aspetta una vacanza indimenticabile. Trascorrere qualche giorno di vacanza nel cuore culturale della Boemia è il regalo migliore che voi possiate farvi.

Praga ha tanto da offrire. Nella parte antica della città potrete muovervi liberamente a piedi. Riuscirete a vedere decine di monumenti concentrati in un’area relativamente circoscritta. Se poi siete amanti della fotografia, avrete solo l’imbarazzo della scelta per i vostri scatti: i palazzi, i vicoli, la Moldava (il fiume che attraversa Praga) e il maestoso Ponte Carlo sono solo alcuni degli spunti in grado di stimolare la vostra fantasia.

Cosa vedere a Praga? Dipende dai giorni che avete a disposizione. Ma non perdetevi una visita al Castello, dove al suo interno tra l’altro potrete ammirare la magnifica cattedrale di San Vito, la Porta d’oro o, ancora, lasciarvi incantare dalla magica atmosfera del Vicolo d’oro, ricco di botteghe artigiane (in passato abitata da orafi e alchimisti, secondo alcune leggende).

Terminata questa visita, potrete incamminarvi verso Ponte Carlo: è bello a vedersi, ma è ancora più suggestivo attraversarlo. È pieno di vita, di artisti e di gente di ogni razza e cultura, pronta sorprenderti con spettacoli improvvisati o meno. Prima di arrivare, lungo il percorso troverete anche la chiesa di San Nicola.

Sull’altra sponda della Moldava (a proposito: se avete tempo, concedetevi una gita in barca), oltre alla miriade di negozi per dedicarvi all’acquisto di souvenir, troverete altri monumenti di indubbio interesse.

Vi suggeriamo il percorso scandito dalle visite alle chiesa di San Francesco, di San Salvatore e San Clemente, fino ad arrivare – tra un palazzo e l’altro – al Municipio della città vecchia. È il cuore di Praga. Su una delle facciate del municipio, ad esempio, potrete ammirare il celebre orologio astronomico (e astrologico, perfettamente funzionante).

Alle sue spalle, ma restando sempre nella piazza, troverete la bella chiesa di San Nicola. Non da meno, a poche decine di metri, la chiesa di Santa Maria di Tyn. Nella piazza, inoltre, potrete approfittarne anche per fare una sosta a un chiosco e gustare il prelibato prosciutto di Praga o altre specialità locali. Nel frattempo potrete anche dare un’occhiata alle perfomance degli artisti di strada o ascoltare gruppi musicali.

Nella stessa zona potrete visitare la chiesa di San Giacomo e la Torre delle Polveri, adiacente alla casa municipale, ossia uno dei tanti storici palazzi che rendono Praga semplicemente unica. Se si ha più tempo a disposizione, se ne può approfittare per visitare anche altri magnifici angoli della capitale ceca. Ad esempio uno degli edifici più fotografati è la Casa danzante (detta anche di Ginger e Fred): realizzata nel XX secolo, il suo stile architettonico originale è stato improntato alla creazione di una forma che ricorda vagamente una coppia di ballerini.

La Praga moderna ruota invece intorno a piazza Venceslao, dominata dall’edificio del museo nazionale; mentre risalendo sul lungo fiume (direzione Ponte Carlo) potrete ammirare il teatro nazionale. A proposito: durante il tempo libero potrete approfittarne per fare shopping. Troverete dei centri commerciali davvero ben forniti.

Mentre nelle ore serali non rinunciate a una sosta rigenerante a U Fleku, la più antica birreria di Praga. Oltre a sorseggiare la sua famosa birra scura, potrete approfittarne anche per degustare piatti tipici della tradizione locale.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *