breaking news

Idee viaggio per l’autunno: Lisbona

settembre 9th, 2013 | by Red
Idee viaggio per l’autunno: Lisbona
Portogallo
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Vi sentite malinconici per l’estate appena finita e il lungo inverno che vi preparate ad affrontare? L’idea giusta è “spezzare” i mesi che ci separano dal Natale, con un viaggetto non troppo lontano, non troppo costoso, divertente e allo stesso tempo molto stimolante dal punto di vista culturale: Lisbona.

La capitale del Portogallo è una città assolutamente incantevole: cercate su internet voli Lisbona, scoprirete che è una vacanza per tutte le tasche!
La città sorge su sette colli, proprio come Roma – lungo il corso del fiume Tago – e trasuda un fascino antichissimo. Come antica è la sua storia. È una città di mare, con dei quartieri uno più bello dell’altro e delle peculiarità che poche altre città europee possono vantare. Come ad esempio la linea dei tram, delle funicolari e gli ascensori che vi permettono di spostarvi con facilità da un capo all’altro di Lisbona senza mai perdere d’occhio le sue bellezze.

Se andate a Lisbona non potete fare a meno di salire sulla leggendaria linea 28 del tram che percorre tutto il quartiere dell’Alfama, fatto di vicoletti e stradine caotiche e colorate, molto suggestive.

Belém invece è un quartiere molto ampio e ricco di monumenti come Monastero dei Jerònimos ed il Padrão dos Descobrimentos. L’antica Torre di Belém stacca su tutti e l’intero quartiere è caratterizzato da uno stile gotico ricco di decorazioni.

Il quartiere del Chiado, oggi ricco di negozi raffinati ed eleganti, librerie, caffè, ristoranti e teatri è uno dei luoghi di ritrovo più famosi. Distrutto da un gigantesco incendio alla fine degli anni ‘80’ è stato ricostruito in maniera fedele, è il quartiere amato dallo scrittore Pessoa, che trascorreva qui gran parte delle sue giornate a leggere, ma soprattutto a scrivere.

Il Bairro Alto invece, un tempo quartiere per soli ricchi e aristocratici, oggi ospita anche artisti in cerca di fortuna, ma soprattutto tanti locali alla moda dove i giovani amano ritrovarsi durante il week end.

Cuore della città è però il quartiere Baixa: anche questo è stato distrutto ma da un terribile terremoto nel 1700, anche questo ricostruito fedelmente. Simbolo di rinascita e speranza per gli abitanti della città che lo ricostruirono in maniera impeccabile è un meraviglioso esempio di architettura neoclassica. Da non perdere in questa zona – a parte una passeggiata fino all’Avenida da Liberada – la Praca do Commercio, la Praca do Rossio e l’Elevador de Santa Justa.

Ottimo anche il cibo, caratterizzato soprattutto da cucina marinara, con pesce sempre freschissimo e squisito.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *