breaking news

Il trend dell’estate 2012 è il tree-climbing: ecco i percorsi a Londra e Berlino

maggio 23rd, 2012 | by Red
Il trend dell’estate 2012 è il tree-climbing: ecco i percorsi a Londra e Berlino
Vacanze e sport
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Chi ha detto che le Olimpiadi siano l’unico motivo per scegliere Londra per un viaggio durante l’estate 2012? La moda per le prossime vacanze estive è infatti quella del tree-climbing e, quando ci sono nuovi trend, la capitale britannica è sempre in prima fila. Consiste nel vivere vere e proprie avventure in cima agli alberi, saltando da una ramo all’altro e vivendo le magiche emozioni dell’esplorazione e del contatto con la natura. Naturalmente questa “disciplina” è praticabile con degli esperti istruttori oltre che con l’ausilio di un’adeguata attrezzatura fatta di cavi di acciaio simili a quelli utilizzati dagli scalatori.

Il percorso più affascinante a Londra è quello realizzato presso i giardini botanici Royal Kew Gardens. Situato a ben 18 metri di altezza, consiste in una struttura in bronzo sospesa in aria che unisce gli alberi tenendo conto dell’altezza di questi ultimi, senza quindi interferire con la loro naturale crescita ed influendo il meno possibili sugli equilibri naturali creatisi all’interno del parco. Il percorso è circolare ed offre l’opportunità di avere una visione dall’alto della natura, completamente diversa rispetto a quella cui siamo abituati. L’obiettivo è quindi anche quello di colpire l’attenzione dei partecipanti, sensibilizzandoli al rispetto nei confronti del verde che ci circonda. E’ importante infatti acquisire consapevolezza dell’immenso ed importantissimo patrimonio naturale del nostro pianeta ed una visione dall’alto – sono convinti istruttori e praticanti – può aiutare in tutto questo.

Altra città dove sta prendendo piede la moda del tree-climbing è Berlino. In particolare nel parco di Waldhochseilgarten si possono ammirare passerelle sospese e percorsi di diverse difficoltà – così da invogliare anche i più piccoli a prendervi parte – che, con l’ausilio delle adeguate attrezzature per arrampicarsi, consentono di ammirare l’incredibile spettacolo della natura. Il tree-climbing se non è destinato a diventare un vero e proprio sport, può rappresentare certamente un punto di partenza di una nuova forma di turismo ecosostenibile.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *