breaking news

Visitare Barcellona in modo economico

giugno 14th, 2012 | by Red
Visitare Barcellona in modo economico
Spagna
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Tutti necessitiamo delle vacanze per visitare una nuova città o un paese nuovo e spezzare la monotona routine quotidiana. L’unico problema è che si rischia di raggiungere molto velocemente il budget a disposizione, tra ristoranti, gite, trasporti… e senza renderecene conto ci ritroviamo senza un euro e chiederci “ Come abbiamo fatto a spendere tutti questi soldi?”

In questo articolo vi darò dei segreti per combinare una piacevole vacanza a Barcellona con un budget limitato.

Trasporto

La prima cosa che si deve prendere in considerazione è il mezzo di trasporto con cui arrivare. La scelta più sensata e più economica è l’aereo. Fortunamente ci sono tante compagnie low cost che arrivano a Barcellona come Ryanair, Vueling, EasyJet che fanno offerte molto buone, specialmente se prenotate con un mese di anticipo. Portare la macchina ve lo sconsiglio vivamente in quanto per il viaggio dovrete pagare il carburante (ed ogni giorno che passa è sempre più caro), il cibo, e tutti sappiamo che gli autogrill non sono i posti più economici per mangiare e una notte in albergo se venite da lontano. Inoltre a Barcellona i parcheggi sono molto cari.

Alloggio

Ogni anno aumentano la persone che preferiscono alloggiare in appartamenti a Barcellona piuttosto che in alberghi, e questa è l’opzione che consigliamo, in quanto questo tipo di abitazione vi consentirà di avere privacy e comfort a prezzi contenuti. A Barcellona l’offerta è molto varia, potrete trovare appartamenti da 2 a 10 persone, dallo stile moderno al più classico, con terrazza o meno e a adattabile a tutte le tasche.

Tutti gli appartamenti dispongono di cucina in questo modo avrete il vantaggio di cucinare i vostri pasti e evitare di dover far sempre colazione, pranzo e cena fuori casa.

Mangiare

Come accennato prima la scelta di un appartamento vi farà risparmiare molto, potrete preparare i pasti ed evitare di andare frequentemente al ristorante.

Naturalemte andare a mangiare fuori in vacanza è divertente, quindi quando andrete evitate ristoranti turistici. Per esempio se andate a mangiare alla Barceloneta evitate di andare a mangiare nei ristoranti sulla spiaggia o sul porto ma preferite i ristorantini per le strade interne. Vi garantisco che mangierete ottimi piatti ad un prezzo ridotto.

Evitate ristoranti su Passeig de Gracia o la Ramblas, che sono i più costosi e mangerete in mezzo al caos, optate invece per mangiare delle tapas nei numerosi ristorantini del Born. Un posto economico che sempre consiglio è il ristorante La Paradeta, vende il pesce al kg come al mercato, e poi lo cucina al momento. È rustico, ma ottimo e soprattutto economico.

Divertimenti

Dovete sapere che a Barcellona è possibile evitare di pagare l’ingresso ai locali notturni iscrivendosi a liste o portando volantini. Quindi se avete intenzione di andare a ballare, state attenti a tutte le persone sulla Ramblas o per la spiaggia che distribuiscono volantini o bracialetti per entrare gratuitamente. O registratevi su una “lista VIP” o “lista degli ospiti” direttamente su internet in questo modo vi basterà dare il vostro nome all’ingresso per poter entrare.

Attenzione alle discoteche in Villa Olimpica, sono molto costose e anche se entrate gratuitamente le bibite vi costeranno tre volte il prezzo che si paga nelle altre discoteche

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *