breaking news

Questo è il periodo migliore per una vacanza a Capo Verde

febbraio 19th, 2015 | by Red
Questo è il periodo migliore per una vacanza a Capo Verde
#Experience
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Mentre in molte località italiane si fanno ancora i conti con quelle giornate in cui si battono i denti per il freddo, altrove si fa il pieno di sole, caldo e divertimento. Tra i turisti “fuori stagione” ci sono naturalmente tanti nostri connazionali, mentre tra le mete più richieste continua a brillare Capo Verde.

Raggiungere questa splendida realtà, al largo del continente africano, in questo periodo può essere senz’altro una buona idea, proprio perché si è lontani dalla cosiddetta alta stagione. E dunque si strappano offerte interessanti. A Capo Verde questo discorso vale quasi sempre (eccezion fatta per i periodi di maggior afflusso), perché il clima è accogliente 365 l’anno.

Ma cos’ha di così speciale? Perché più passano gli anni e più cresce l’interesse intorno a questa località? Le ragioni sono tante. Volendo sintetizzare: si può godere di un piccolo paradiso terrestre a prezzi ragionevoli. A maggior ragione se si sceglie il periodo giusto, magari programmando le proprie ferie in periodi dell’anno per così dire “non convenzionali”.

Ma prima di preparare la valigia e dare sfogo alla nostra #viaggiomania, vi proponiamo alcune informazioni utili.

Un arcipelago dalle acque color smeraldo

Capo Verde è nominata così per le sue bellissime acque di colore verde. Prende il nome da Cap Vert, nell’odierno Senegal, il punto più alto dell’Africa. È un arcipelago composto da dieci isole: Santo Antào, Sao Vicente, Santa Luzia, Sao Nicolau, Ilha do Sal, Boa Vista, Maio, Santiago, Fogo, Brava.

Santa Luzia è disabitata, mentre Santiago ospita la capitale Praia. Le isole che vanno per la maggiore fra i turisti spiccano quelle di Sal, Boa Vista e l’isola di Santo Antào. Mentre per quanto riguarda l’isola di Sào Vicente, può essere utile sapere che vi si svolgono il Festival del teatro, il Festival di Baía das Gatas e il Carnevale.

Tra spiagge bianche, deserti e… musica

Le isole di Capo Verde sono costituite da molte spiagge bianche, deserti e molte valli verdi. E, come già accennato, ha un clima decisamente buono tutto l’anno. Qui sono nati dei noti scrittori e poeti come Eugénio Tavares, Elsie Clews Parsons, Carlos Barbosa, Tomé Varela da Silva e Daniel Spínola.

Gli stupendi paesaggi e i bellissimi tramonti sono accompagnati dal suono della musica capoverdiana che parla soprattutto della vita quotidiana. Questa musica è un misto tra i ritmi africani e quelli portoghesi, con accompagnamento del cavaquinho, una piccola chitarra.

A tavola pietanze dal gusto sopraffino

Ma una vacanza degna di questo nome non può limitarsi ai tuffi, alla tintarella e ai #selfie con le bellezze paesaggistiche sullo sfondo. Anche il palato vuole la sua parte: qui si possono degustare tantissimi piatti a base di pesce fresco, come dell’ottimo tonno alla griglia o dell’eccellente aragosta.

Il piatto più richiesto a Capo Verde è la cachupa, uno stufato di mais, con legumi, ortaggi e carne o pesce.
Questi piatti ovviamente si possono gustare nei ristoranti situati sulla riva della spiaggia, come il famoso Bar Cultural Cafè, la Movida Aragosteria, il Cafè Kreol e l’Odjo D’Agua. I pasti possono essere accompagnati dalla birra nazionale alla spina Cleps o Ceris, o da birre portoghesi.

Il vino è normalmente più caro, poiché viene importato dal Portogallo. A Fogo è comunque possibile trovare e poter bere del vino locale, rosso sangue, frutto dell’unico vigneto, situato dentro il cratere del vulcano.
La bevanda nazionale è il Grouge, un distillato di canna da zucchero, bianco o bruno, che ha un grado alcolico tra i 50° ei 70°; il migliore è quello di Santo Antào, più vellutato e dal colore bruno.

Divertirsi a Capo Verde

Per divertirsi ci sono diverse discoteche: “il Pirata” è tra le più frequentate. Capo Verde non è affatto difficile da raggiungere: anche la nostra compagnia di bandiera, l’Alitalia, prevede questa rotta. In ogni caso è sin troppo facile trovare sul web voli low cost dai prezzi più che convenienti.

A maggior ragione se si programma la vacanza con un certo anticipo. Per soggiornare ci sono diversi hotel che offrono pacchetti sicuramente interessanti. Anche in questo caso una “navigata” su Internet non guasta affatto.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *