breaking news

Vacanze d’inverno, il mare a Sharm el Sheikh

ottobre 10th, 2008 | by M.An.To
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Il mare d’inverno è solo un film in bianco e nero visto alla tv…” Lo diceva Loredana Bertè in un brano di qualche anno fa e sicuramente prima di fare un salto a Sharm el Sheikh. Una delle destinazioni più famose al mondo per la bellezza del paesaggio sottomarino e non. Questa località turistica all’estremità della penisola del Sinai offre infatti immersioni di livello internazionale in fantastiche barriere coralline, con profondità impressionanti e relitti che attendono di essere scoperti.

Immergersi tra gli squali (e i barracuda o le tartarughe) a Shark Reef – e mai nome fu più appropriato – o prendere il brevetto di immersione nelle acque tranquille di Na’ama Bay. Sono solo due delle infinite possibilità tra cui scegliere. Fare una gita fino al monastero di Santa Caterina, il rinomato sito del roveto ardente biblico, o andare a conoscere le acque del parco nazionale di Ras Mohammed, con le sue acque da far invidia ad una cartolina, altre “cosucce” da tenere a mente…

Sharm el Sheik è la più nota località turistica in Egitto, sul Mar Rosso, nata negli anni ’80 dal nulla. Circondata interamente dal deserto, è meta di moltissimi turisti europei alla ricerca, soprattutto per periodo invernale e primaverile, di caldo e sole. Na’ama Bay e Sharm El-Maya sono le due baie adiacenti tra loro. La prima è costituita da un lungomare chiuso al traffico e molto vivace, su cui si affacciano una serie infinita di resort di gamma media e alta. E’ il cuore turistico di Sharm. Sharm El-Maya invece, si trova 6 km a ovest di Na’ama Bay e gravita intorno alla grande area del mercato Sharm Old Market.

Meta di divertimento, è un vero paradiso per chi vuole fare una vacanza all’insegna del dinamismo. Ma Sharm è soprattutto affollata da appassionati di immersioni subacquee, snorkeling, windsurf e canottaggio che si tuffano nelle acque del Mar Rosso alla scoperta di scenari meravigliosi tra i gli unici al mondo. Si può raggiungere in pullman dal Cairo, in aereo da Hurgada o dal Cairo.

Non vi basta tutto questo per fare la valigia? Allora a questo aggiungete che dall’Italia è a circa tre ore di viaggio e che le offerte dei Tour Operator sono “scatenate”, con prezzi davvero speciali per ogni tasca!

Dove cercare le offerte di vacanze al mare d’inverno:
eDreams – Expedia – lastminute.com – Opodo – Phone&Go –  TUI

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

One Comment

  1. sara says:

    Io amo il mare e il sole, quindi Sharm el Sheik

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *