breaking news

Vacanze di Pasqua in Spagna, tra arte, folclore e divertimento

febbraio 21st, 2010 | by Red
Vacanze di Pasqua in Spagna, tra arte, folclore e divertimento
Vacanze in movimento
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Trascorrere il periodo di Pasqua in Spagna, vuol dire scoprire le meraviglie di uno dei paesi più suggestivi ed affascinanti d’Europa, ricco di attrazioni turistiche varie, che rendono difficile la scelta di un preciso e circoscritto itinerario.

Si può scegliere ad esempio, di godersi appieno il tiepido sole primaverile sulle coste mediterranee e alternare alle escursioni sul litorale, interessanti visite alle splendide città catalane ed andaluse come Barcellona, dove poter ammirare soprattutto le torri gugliate della celebre ed incompiuta opera di Antoni Gaudì, la Sagrada Famiglia, emblema stesso della città e Valencia, conosciuta per la gustosa paella valenciana e per la tipica horchata di chufa, nonché altre famose località come Cadaques.

L’entroterra è altrettanto affascinante e ricco di bellezze, a cominciare dalla capitale Madrid, nota soprattutto per la sfrenata vita notturna che esplode in tutta la sua vivacità nei numerosi pub, discoteche e locali, dove trascorrere serate all’insegna del divertimento e della follia, per una Pasqua piena di vita e davvero memorabile.
La metropoli è ricca di attrattive turistiche come il Museo del Prado, il Museo Thyssen-Bornemisza, il Centro di arte della regina Sofía, dove poter ammirare il capolavoro Guernica di Pablo Picasso, il Palacio Real, la Puerta del Sol, nonché la piccola chiesa dedicata a San Nicola di Bari, sita nei pressi di Plaza Mayor, interessante soprattutto per i turisti italiani.

Proprio nel periodo pasquale inoltre, i musei delle Spagna osservano orari particolarmente favorevoli per i visitatori, che potranno cogliere l’occasione per ammirare le preziose opere d’arte che custodiscono e ancora, apprezzare le bellezze artistiche ed architettoniche di chiese e monumenti vari.

Tanti i riti religiosi, le celebrazioni e le caratteristiche processioni della Settimana Santa che si svolgeranno in molte località del Paese, a testimonianza della forte e radicata sopravvivenza di tradizioni antiche, dense di folclore e di sacralità, di cui la Spagna è da sempre custode orgogliosa e che sono riproposte in occasione delle più sentite festività come la Pasqua, nella magica atmosfera di città e località pittoresche e caratteristiche.

Foto – terre.sans.frontiere.free.fr/…/top_100.htm

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *