breaking news

Pasqua a Rimini

marzo 23rd, 2010 | by Red
Pasqua a Rimini
Pasqua
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Yes  Hotels Touring di Rimini propone per le vacanze pasquali un soggiorno all inclusive nel segno del relax, del benessere, della buona cucina e del piacere dello stare insieme assaporando l’atmosfera di una dolce primavera al mare. Comfort, servizi esclusivi e diverse tipologie di sistemazione per ogni esigenza e necessità; la coppia giovane, il gruppo di amici, la famiglia numerosa, per i più piccoli c’è la magia di Fiabilandia, a 5 minuti dall’hotel.

Più soluzioni per una Pasqua senza brutte sorprese. Il pacchetto Soggiorno “Felici come una Pasqua” prevede in Camera Superior,  2 notti in pensione completa a € 249,00 per persona, 3 notti in pensione completa a € 329,00 per persona, 4 notti in pensione completa a  € 399,00 per persona;  in Camera Classic, 2 notti in pensione completa a € 229,00 per persona, 3 notti in pensione completa a  € 299,00 per persona, 4 notti in pensione completa a € 359,00 per persona. Il pacchetto Soggiorno “Pasqua in relax alla Dolce vita” e  “Natura e benessere” prevede un soggiorno in Camera superior  3 notti a € 449,00 a persona, in Camera classic , 3 notti a € 419,00 a persona. Il pacchetto include i seguenti trattamenti: Peeling viso con erbe esfolianti alla carota Maschera viso nutriente, purificante e tonificante; 1 Massaggio antistress con olio di sesamo spremuto a freddo per 30 min. e Manicure.
Entrambe le soluzioni di soggiorno, in pensione completa (bevande analcoliche incluse ai pasti) includono anche l’accesso alla zona umida del centro benessere “La dolce vita” (bagno turco, sauna con oli essenziali e cascata di ghiaccio, percorso kneipp, cromoterapia, solarium, fontane Zen) e all’esclusiva piscina coperta con acqua riscaldata (gayser, lama d’acqua, sedute e percorso idromassaggio, area relax con tisaneria). Morbido accappatoio e ciabattine in omaggio. Consumazioni frigobar, wireless e garage interno gratuiti.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *