breaking news

5 buoni motivi per trascorrere la Pasqua a Rimini

marzo 11th, 2013 | by Red
5 buoni motivi per trascorrere la Pasqua a Rimini
Pasqua
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Tre settimane alla Pasqua, il primo appuntamento vacanziero del 2013. Tanti i buoni motivi per scegliere Rimini come destinazione per un soggiorno pasquale:

1. eventi. E’ tra gli appuntamenti più attesi dagli sportivi: stiamo parlando di Paganello, il campionato del mondo di frisbee che si svolge, ogni anno nel week end pasquale, sulla spiaggia di Rimini. Gare di acrobazie e freestyle per una disciplina sportiva che impazza tra i giovani di ogni latitudine.

2. offerte delle strutture ricettive. Sono molti gli alberghi che hanno preparato per i propri ospiti promozioni speciali per dormire a Rimini. E’ il caso dell’hotel 3 stelle Principe – clicca qui per l’offerta di Pasqua – che offre 3 giorni in pensione completa a soli €200 (2 giorni €140). Chi si ferma in albergo per tre giorni avrà anche in regalo dei biglietti per Mirabilandia! Ed inoltre vi sono sconti per bambini (fino a due anni il soggiorno è gratuito).

3. spiaggia e mare. Fine marzo forse non è il periodo ideale per un tuffo ma, si sa, a Rimini si può stare in spiaggia anche senza tuffarsi in acqua: campetti sportivi, mini palestre, bar che nel pomeriggio si trasformano in locali e mini discoteche, ristoranti e tanto altro. I lidi di Rimini sono un’attrazione!

4. divertimento e parchi tematici. Rimini è la capitale del divertimento in Italia: faro dello sballo notturno, nella cittadina romagnola c’è solo l’imbarazzo della scelta tra locali, club e discoteche. E di giorno? Ci sono i parchi tematici: Fiabilandia, il Delfinario e l’Italia in Miniatura a Rimini; Mirabilandia, l’acquario di Cattolica, l’Atlantica Park, Oltremare a Riccione e tanti altri ancora! I parchi aprono proprio in occasione della Pasqua e per la festività vi sono anche tante offerte speciali!

5. arte. Rimini sta riscoprendo negli ultimi anni le sue bellezze artistiche e culturali, elementi chiave per completare l’offerta turistica della città. L’Arco di Augusto, il Ponte di Tiberio, il sito archeologico Domus del Chirurgo ed il Museo cittadino ed il centro storico sono elementi che non fanno altro che aumentare il fascino della città romagnola.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *