breaking news

Riviera Romagnola, che passione!

luglio 10th, 2012 | by Red
Riviera Romagnola, che passione!
Al mare
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

È lunga poco meno di un centinaio di chilometri ma ha tutto quello che si può desiderare da una vacanza: è la riviera romagnola, il luogo più spumeggiante d’Italia. Che si giri di giorno o di notte, non fa alcuna differenza, la gente è sempre per strada e la voglia di divertirsi non guarda certo alle lancette dell’orologio.

Resa famosa da film di Fellini Amarcord e dal grande Casadei, i tedeschi l’hanno conosciuta e apprezzata ancor prima degli italiani e oggi è meta di turisti da tutto il mondo per il suo carattere poliedrico, fatto di tantissime offerte, che accontenta tutti i gusti.

Partiamo da quelli dei più piccoli (ma non solo): la costa romagnola è conosciuta anche come la riviera dei parchi del divertimento: sono tutti concentrati tra Ravenna, Rimini, Riccione e Cattolica. Dall’Acquafan a Mirabilandia, dall’Oltremare a Fiabilandia, passando per le meravigliose attrazioni dell’Italia in miniatura o al fantastico I Max, la più grande esperienza cinematografica al mondo.

Come fare a godere di queste meraviglie che fanno impazzire i bambini ma anche i grandi? Niente paura, i romagnoli hanno pensato davvero a tutto: molte strutture ricettive infatti offrono dei pacchetti vacanza all inclusive con soggiorni e biglietti d’ingresso ai parchi. Su informa-hotel.com ad esempio, si può trovare l’elenco completo degli hotel organizzati in questo senso.

Passiamo ai giovani: chi non è stato almeno una volta nella vita in una delle bellissime e famossissime discoteche della riviera romagnola? Sono pochi i giovani che non hanno mai fatto un’esperienza simile: di giorno al mare, di notte a ballare, del resto è il sogno di ogni adolescente. E anche per questo tipo di divertimento gli alberghi offrono pacchetti ad hoc, con pernotto (si fa per dire), discoteca o qualsiasi altro tipo di divertimento incluso. Anche in questo caso può essere utile andare sui siti specializzati è trovare le migliori offerte del momento.

Per chi pensa che in località come Cattolica, Cesenatico e tante altre ancora disseminate lungo la riviera in genere non vi sia spazio anche per le famiglie e la terza età, ecco una buona notizia: non c’è niente più sbagliato! Sì perché soprattutto negli ultimi anni la Romagna si sta facendo conoscere anche per vacanze di pace e relax. Vere e proprie oasi del benessere con tanto di terme annesse e tutti i comfort possibili e immaginabili.

Per tutti poi, c’è un imperativo: vietato perdersi la buona cucina romagnola, la fantastica natura di cui è straricca e la celeberrima (non a caso) ospitalità di casa.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *