breaking news

Honduras: Sole, mare, natura e relax

gennaio 26th, 2010 | by Red
Honduras: Sole, mare, natura e relax
Al mare
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Per fuggire dal grigiore dell’inverno, Lastminuteclick suggerisce una vacanza da sogno in Honduras, nell’isola di  Roatan. La partenza è prevista per l’8 Marzo da Milano Malpensa. Il soggiorno sarà di 9 giorni e sette notti, da trascorrere presso l’Hotel Las Sirenas a 4 stelle, in pensione completa con soft drinks, birra e snack pomeridiano, il tutto a partire da 1117 euro.

Roatan è la più grande delle Islas della Bahia, famosa  per essere stata rifugio di leggendari pirati, tra i quali il famigerato Henry Morgan. Ambienti e paesaggi sono quelli dei Caraibi, con spiagge bianche, vegetazione tropicale, acqua cristallina, ma soprattutto fondali meravigliosi. E’ qui che si trova la seconda barriera corallina più grande del mondo dopo quella australiana.

L’Hotel Las Sirenas è situato nella baia di West Bay Beach, una delle 10 spiagge più belle del pianeta, a pochi minuti dalla zona centrale dell’isola, ed offre divertimento e relax allo stesso tempo.
Immerso nella natura incontaminata, dispone di camere molto confortevoli dotate di servizi privati e aria condizionata.

Il piccolo resort offre la possibilità di vivere una vacanza indimenticabile in cui poter godere delle bellezze naturali dell’isola di Roatan e soprattutto della sua barriera corallina, habitat naturale di molte specie di pesci, che si mostra in tutto il suo splendore, in un’ esplosione di vita e di vivaci colori.
Gli appassionati di sub, ma soprattutto di snorkeling, non potranno resistere alla tentazione di conoscerla da vicino, noleggiando l’attrezzatura che l’albergo mette a disposizione.

Sole, mare, natura, relax e divertimento sono ciò che l’Honduras può offrire e quello che di meglio può desiderare chi vuole evadere dalla piatta quotidianità e rifugiarsi in un ambiente idilliaco.

Link : Lastminuteclick.it

Foto- ask.metafilter.com/63791/destination-wedding-..

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *