breaking news

I mercatini di Natale: un motivo in più per innamorarsi della Svizzera

novembre 25th, 2015 | by Red
I mercatini di Natale: un motivo in più per innamorarsi della Svizzera
#Sapevatelo
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Manca un mese alla festa più attesa dell’anno, ma la corsa ai regali è già cominciata. In questi giorni, infatti, cominciano ad aprire i primi mercatini di Natale.

Negli ultimi anni stanno sempre più attirando l’attenzione perché offrono tanti vantaggi: da un lato si trovano mille curiosità a prezzi spesso interessanti, dall’altro si fa un regalo a se stessi, organizzando un viaggio in una località che da sempre avreste voluto visitare.

Sì, ma dove andare? Beh, questa potrebbe essere l’occasione buona per scoprire i mercatini di Natale di una terra tutta da scoprire: la Svizzera. I suoi paesaggi, le sue tradizioni e le sue prelibatezze da sole basterebbero a giustificare il prezzo del biglietto del viaggio.

Se poi ci aggiungente città che rappresentano degli autentici scrigni d’arte e mercatini natalizi caratteristici e fornitissimi, allora non resta che fare il biglietto e partire. L’atmosfera natalizia che aleggia sulle principali località elvetiche è semplicemente unica. Sembra quasi che il Natale lo abbiano inventato loro.

Sconti e promozioni per chi viaggia in treno

Quest’anno in particolare – abbiamo scoperto andando a zonzo sul web – c’è altra valida ragione per partire e per puntare dritti verso una terra che va ben oltre quel pur invitante immaginario collettivo fatto di verdi pascoli, cioccolato e orologi… svizzeri.

Ebbene sì: per visitare i mercatini di Natale elvetici anche Trenitalia vi viene incontro: grazie a un accordo con le Ferrovie Federali Svizzere, per i viaggiatori sono previsti sconti interessanti sulle tariffe e una serie di promozioni. La meta, la destinazione finale, potete sceglierla voi. Anzi, se possibile, potete organizzarvi anche per visitare più di una città.

A Bremgarten il mercatino più grande…

Tra i vari mercatini, il più grande è quello di Bremgarten, forte dei suoi 100mila visitatori l’anno e le 320 bancarelle da passare al setaccio. È allestito nella città vecchia, lungo quei vicoli che affacciano sul fiume Reuss. La durata è però limitata: dal 3 al 6 dicembre 2015. Tra le particolarità: la giostra trainata dai cavalli, le gite sulle carrozze trainate da cavalli e un grande presepe.

Per il mercatino di natale più alto d’Europa – quello di scena a Pilatus, a 2.132 metri sopra il livello del mare – siete fuori tempo massimo. Mentre avete tutto il tempo per organizzarvi e seguire quello di Coira, la città più vecchia della Svizzera, ne propone due: il primo il 27 e il 28 novembre 2015, mentre il secondo è in programma dal 2 al 20 dicembre 2015.

… a Stein am Rhein quello delle fiabe

Per i più fantasiosi – o per coloro che viaggiano con i figli al seguito – c’è il mercatino delle fiabe. Viene organizzato a Stein am Rhein, dove si fondono il lago di Costanza e il Reno. Ambientato in un centro storico con edifici dalle facciate dipinte, quest’anno dal 1° al 31 dicembre 2015 è di scena la favola dei fratelli Grimm “Sette in un colpo”.

I romantici possono invece scegliere il week end dal 4 al 6 dicembre per mettersi in viaggio. Ad attenderli c’è Willisau, con le sue luminarie, l’aria che odora di panpepato e un’atmosfera che trasmette tanta serenità.

Berna e San Gallo, patrimoni dell’Unesco

Se poi storia e arte sono la vostra passione, comprate il biglietto per due città patrimonio dell’Unesco: Berna e San Gallo. Nella capitale elvetica si svolge nella Münster e Waisenhausplatz, una delle piazze più suggestive della città, dal 28 novembre al 24 dicembre 2015 e il 28 e il dicembre 2015.

A San Gallo, invece, in questo periodo vi aspetta la “città delle stelle”. Ne conterete 700; abbelliscono le facciate dei palazzi della città famosa per il suo complesso abbaziale. Le luminarie sono considerate le più belle della Svizzera. Appuntamento dal 26 novembre al 24 dicembre 2015. Se poi volete fare shopping natalizio nella città dei musei, allora fate un salto a Basilea (dal 26 novembre al 23 dicembre 2015).

Dal 3 al 24 dicembre 2015 potete scegliere anche Bienne/Biel, con le sue specialità gastronomiche (come il Wildsaubratwurst e il Förstertee), con la sua particolare illuminazione e le decorazioni della foresta del Patriziato di Bienne.

Mercatino di Montreux5-min

Da St. Moritz a Montreux, la città dei bimbi

Anche nelle località più note della Svizzera ci sono valide ragioni per visitare i mercatini di Natale. A St. Moritz, il 2 dicembre 2015, tra negozi di lusso e attrazioni turistiche, troverete di tutto: regali per parenti e amici, dolci e prelibatezze della regione.

Da vedere anche Montreux, sul lago di Ginevra: vi aspetta con i suoi 150. È indicato anche per i bambini: a loro vengono dedicati diversi laboratori. Per loro è stato ideato anche il Villaggio di Natale di Caux (si raggiunge in treno) con maghi, passeggiate sui pony e una fabbrica di giocattoli. Per andarci c’è tempo fino al 24 dicembre 2015.

Anche a Losanna i mercatini chiudono i battenti la Vigilia di Natale. Fino ad allora potrete godervi – oltre alla raclette e al vino caldo – il “Festival Lausanne Lumières”: strade e piazze diventano la cornice di un quadro “dipinto” con le luci. A Rapperswil, “la città delle rose”, appuntamento con le oltre 200 bancarelle dall’11 al 20 dicembre 2015; mentre a Einsiedeln c’è tempo dal 28 novembre al 6 dicembre 2015.

Interessante e più a portata di mano anche il mercatino di Natale di Lugano: sarà allestito dal 1° dicembre 2015 al 6 gennaio 2016. A Lucerna, invece, dal 20 novembre al 23 dicembre 2015, i mercatini offrono lo spunto per organizzare diverse manifestazioni.

A Zurigo l’enorme albero firmato Swarovski

A Winterthur, la città della fotografia, appuntamento con tante curiosità dal 27 novembre al 23 dicembre 2015. A 30 minuti di treno c’è Zurigo: di mercatini – già aperti da qualche giorno – ne propone quattro, uno dei quali indoor: è il mercatino coperto più grande d’Europa. Qui troverete un grande albero di Natale decorato con oltre 7.000 gioielli Swarovski. Per scoprire questa città e la sua coinvolgente atmosfera natalizia c’è tempo fino al 2 gennaio 2016

Questo, naturalmente, è solo un assaggio. Per ricevere ulteriori informazioni potete chiamare al Numero verde 0080010020030, oppure scrivere a info@myswitzerland.com per informazioni turistiche generali sulla Svizzera, per prenotazioni alberghiere e richieste di brochure (inviate gratuitamente a domicilio). Sito web: www.svizzera.it.


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *