breaking news

Un tuffo nelle calde acque di Samui

febbraio 26th, 2009 | by Red
Un tuffo nelle calde acque di Samui
Al mare
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Samui negli ultimi anni è diventata una delle mete thailandesi più conosciute dai turisti che amano far vacanza in questo paese.
Meno caotica della famosa Phuket è una valida alternativa per chi cerca relax ma senza rinunciare a qualche serata in un locale di tendenza.
L’isola, abbastanza piccola, ha una località principale, Chaweng, situata a nord-est poco distante dall’aeroporto. Questa zona è la più famosa dell’isola, sia per la lunghissima spiaggia dove sorgono gli hotel e i resort più famosi, sia per l’offerta di intrattenimenti serali, come l’originalissimo Ice Bar interamente in ghiaccio, i numerosi ristoranti lungo la via principale e una delle famose discoteche Pacha.
A pochi kilometri c’è la seconda località turistica dell’isola, Lamai. Decisamente più tranquilla Lamai ha molti ristoranti lungo la via principale ma non ci sono discoteche per il “popolo notturno”. Dall’altra parte dell’isola la località più importante è Nathon, importante per il porto ma non molto frequentata dai turisti che comunque sono sempre ben accolti dai locali.
Se si è stanchi della vita di mare ci si può avventurare all’interno dell’isola per scoprire cascate e godere di una splendida vista sul mare da una delle tante montagne.
Il periodo migliore per una vacanza a Koh Samui è la primavera, ma anche l’inverno e l’estate offrono un ottimo clima a parte qualche improvviso temporale. Il periodo da evitare è tra ottobre e novembre perchè è il periodo delle piogge.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *