breaking news

Le murgas del Carnevale di Buenos Aires

febbraio 1st, 2009 | by Red
Le murgas del Carnevale di Buenos Aires
Carnevale
1
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Buenos Aires è la capitale dell’Argentina e una delle città più importanti dell’America Meridionale. La storia della città  risale al 1536, anno della fondazione da parte dello spagnolo Pedro de Mendoza. Qui il Carnevale anche se non famoso come quello di Rio de Janeiro, è molto importante. Questa festa  arriva dalla tradizione sincretista, cioè di forme religiose differenti.  In questi giorni si balla, si festeggia e si partecipa alle numerose attività della città. Ogni cittadino può udire i tamburelli e i piattelli che in questa occasione sembrano davvero essere i protagonisti .

Le “murgas“, cioè le formazioni di canto e ballo, vanno per le strade delle città con i loro vestiti colorati e ricamati. I loro passi di danza sono molto particolari. Già al tempo degli schiavi che si riunivano in posti pubblici della vecchia Buenos Aires, infatti, il ballo era molto frequente e si concepiva come un momento di divertimento anche ironizzando sui propri padroni.
Gli schiavi, inoltre, utilizzavano come costumi di Carnevale delle “copie” dei vestiti dei padroni proprio per scherzarci su, mentre nelle famiglie più ricche si utilizzavano costumi più eleganti e organizzavano serate di gala. Il Carnevale dell’Argentina si ispira molto a questi scherzi e queste ironie, forse è proprio per questo che è così originale.

Anche qui vi sono le sfilate di carri e le maschere, dove ognuno si sbizzarrisce travestendosi come più gli piace. Ovviamente le maschere più famose sono quelle della tradizione Sudamericana, analoghe a quelle di Rio de Janeiro. Anche se questo Carnevale non è di fama mondiale è molto fantasioso e divertente .

Buenos Aires è una città molto ospitale e durante questi festeggiamenti tutti si possono divertire anche in compagnia delle “murgas” che di certo non hanno mai rinunciato alla tradizione di questa festa. Il Carnevale per gli argentini è una festa molto “seria” nel senso che non deve essere sottovalutata, perché ha una lunga tradizione ed è uno dei tanti vanti di questo territorio. Buenos Aires è raggiungibile dall’Italia con i voli dell’Aerolíneas Argentinas o alcuni voli low cost. A Carnevale, non mancano pacchetti viaggi a costi eccezionali. Le strutture ricettive sono molteplici e per tutte le tasche, si trovano dei Grand Hotel come dei Bed & Breakfast, ostelli della gioventù e appartamenti da affittare.

Foto | Flickr

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

One Comment

  1. linda says:

    Mi piacerebbe andare in argentina, non solo a carnevale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *