breaking news

Viaggio alla scoperta di Acireale

febbraio 26th, 2011 | by Red
Viaggio alla scoperta di Acireale
Arte & Cultura
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Acireale è una delle mete più ambite della costa catanese in quanto ricca di patrimonio artistico e architettonico e facilmente raggiungibile. Nel voler organizzare un viaggio in auto o un viaggio “del gusto” per scoprire la cucina siciliana del luogo, Acireale è una delle prime destinazioni. Situato proprio di fronte al Mare Jonio è inconfondibile per il suo colore data dall’uso della pietra di lava e dal suo bel  mare blu.

Una bella passeggiata è quella attraverso i suoi borghi marinari, da quello  di Santa Maria La Scala, subito raggiungibile dal centro grazie ad una piccola stradina caratteristica, a quello di  Santa Tecla, Pozzilo e Riposto, per citarne alcuni. Proprio in quest’ultima località si può godere di un paesaggio davvero insolito e suggestivo grazie al contrasto di colori dati dagli scogli di pietra lavica, neri, che si riflettono su un mare blu limpidissimo. Uno scenario molto suggestivo di cui la Sicilia ne è ricco.

Tutta la vallata di Acireale viene inondata da un piacevole profumo di zagara per tutta l’estate grazie ai giardini di limoni, non a casa quella zona è anche chiamata la Riviera dei Limoni. Un giro in centro e per le vie cittadine è consigliassimo sia per vedere le bellezze architettoniche che per assaggiare i prodotti della gastronomia locale. Acireale è una città barocca con prestigiosi esempi del barocco siciliano. Da non perdere il panorama dal Belvedere che dà il nome alla Villa Belvedere, il  giardino pubblico della città. Affacciandosi da qui si spazia da Taormina alla Calabria  se guardiamo verso il mare, mentre alle spalle ci troviamo l’Etna che si impone con la sua maestosità.

Acireale è molto conosciuta anche per il suo carnevale, uno dei più belli e organizzati di tutta la Sicilia. Molti sono infatti i turisti che prediligono questo periodo  per ammirare i favolosi carri in cartapesta e quelli coloratissimi realizzati con i fiori. Nulla da invidiare ai famosi carnevali che si svolgono in altre regioni d’Italia. I carri allegorici mostra una grande lavorazione della cartapesta ed una grande inventiva ed originalità dei siciliani stessi. Il martedì grasso culmina con il rogo di Re Carnevale e fantastici giochi pirotecnici nella piazza principale con la cattedrale come quinta.
Arrivare ad Acireale è molto semplice. Numerosi sono, infatti, i collegamenti marittimi e aerei con il vicino aeroporto Fontanarossa. Basta cercare voli Catania low cost o traghetti Catania per avere una panoramica sui collegamenti marittimi e le compagnie aeree che partono dalle principali città italiane ed europee. Anche l’offerta ricettiva non è da meno. Basta andare su internet e digitare Hotel Acireale o B&B Acireale per avere una panoramica di strutture ricettive per ogni esigenza e budget. La scelta spetta solo a voi.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *