breaking news

La magnifica Napoli

gennaio 20th, 2010 | by Red
La magnifica Napoli
Arte & Cultura
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Napoli, una grande capitale mediterranea ricca di storia e di cultura, con un patrimonio artistico davvero invidiabile, fatto di musei, basiliche, chiese barocche e chiostri antichi. Ove si alterna l’anima aristocratica fatta di regge, palazzi e ville nobiliari, all’anima popolare di Napoli, fatta di canzoni e prodotti tipici, di vicoli rumorosi e caotici, di usi e costumi intrisi di religiosità.

Il cuore di Napoli si trova nella grande piazza Plebiscito, dove si trova  il Palazzo Reale, costruito nel XVII secolo,  residenza ufficiale reale fino al 1946. La facciata è ornata dalle statue rappresentanti i monarchi più  importanti che hanno governato la città. Bello è lo scalone d’onore in marmo e il giardino esotico.

Da qui si procede verso piazza Trieste e Trento, dove  troviamo il Teatro San Carlo e di fronte la Galleria Umberto I. Via Toledo è invece la strada delle grandi griffe e dello shopping. Questa è la zona dove si svolge la vita culturale e mondana della città. Poi c’è Piazza Municipio col suo Maschio Angioino, che rappresenta il centro politico di Napoli. All’interno della fortezza voluta da Carlo d’Angiò, come sua residenza, troviamo la splendida Cappella Palatina. Oggi l’edificio ospita l’omonimo Museo Civico.

Proseguendo per piazza Monteoliveto con la fontana e la Chiesa di Sant’Anna, la maggiore opera gotica cittadina, arriviamo in piazza del Gesù in cui dove troviamo un’altra bellissima chiesa molto amata dai napoletani, la Chiesa del Gesù, di stile rinascimentale. Da non perdere poi il Monastero di Santa Chiara. Per trovare l’anima popolare di Napoli immancabile una passeggiata tra Quartieri Spagnoli e Spaccanapoli. Non può mancare una visita al gioiello universale dell’arte,la Cappella Reale del Tesoro di San Gennaro della cattedrale di Napoli, ricca di marmi, affreschi, dipinti e altre opere d’arte dei migliori artisti dell’epoca barocca. Da vedere assolutamente è la Cappella di Sansevero, che è una parte del complesso ecclesiastico denominato “Santa Maria della Pietà”, la cui opera più suggestiva è il Cristo Velato, il cui velo  offusca il soggetto, ma non copre la scultura, scolpita da Giuseppe Sanmartino.

La vista più bella della città si ha dalla magnifica Certosa di San Martino, di stile barocco, o passeggiando in Via Caracciolo, il lungomare della città, dove troviamo anche il Castel dell’Ovo che sorge sull’isolotto di Megaride ed è circondato dai migliori ristoranti della città, la “Zì Teresa”, la “Bersagliera” il “Transatlantico”, da “Ciro” dove si cucinano i piatti più buoni della cucina partenopea.

Non può mancare una visita alla stupenda Reggia di Capodimonte, dove  all’interno c’è una delle più importanti pinacoteche d’Italia, con le opere di Tiziano, Raffaello, Caravaggio, Bellini, Botticelli, El Greco,   il Mantegna, Francisco Goya, Simone Martini, Masaccio e tanti altri.

Le strutture ricettive napoletane sono molteplici, dai grandi e lussuosi alberghi a 5 stelle come il Santa Lucia, il Vesuvio o l’Excelsior  agli hotel a 3 stelle che praticano ottimi prezzi, a partire da €. 20 a notte in camera doppia compresa la prima colazione come all’Hotel Joyfull e in tantissimi altri.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *