breaking news

Ischia Film Festival: la nuova frontiera del turismo

maggio 12th, 2011 | by Red
Ischia Film Festival: la nuova frontiera del turismo
Arte & Cultura
1
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Da qualche anno l’isola d’Ischia, perla del Golfo di Napoli, ospita un importante evento che coniuga cinema e turismo, dando vita al fenomeno definito “cineturismo” (o movie tourism). Questa nuova forma di turismo coinvolge gli appassionati di cinema che per le loro vacanze scelgono come meta le location cinematografiche e televisive, ossia i luoghi utilizzati per le riprese di un film o di un serial televisivo.
Ecco quindi che nasce l’Ischia Film Festival, festival cinematografico internazionale dedicato proprio ai paesaggi che si vedono sul piccolo e sul grande schermo.
Quante volte vi è capitato di guardare un film o una serie tv e di rimanere colpiti da un particolare paesaggio che gli fa da sfondo? Pensate alla Nuova Zelanda ne “Il Signore degli Anelli”, alla New York di Woody Allen e di Sex and the city, a Matera con i suoi celebri sassi ne “La passione” di Mel Gibson…
La stessa isola d’Ischia è stata set cinematografico per diverse celebri pellicole come “Cleopatra” con l’intramontabile Liz Taylor, “Il Talento di Mr Ripley” con i premi Oscar Matt Damon, Jude Law e Gwyneth Paltrow, “Il Paradiso all’improvviso” di Leonardo Pieraccioni, “I delitti del cuoco” con Bud Spencer…in  tutti è possibile ammirare le bellezze naturali ed architettoniche dell’isola dell’eterna giovinezza.
L’Ischia Film Festival vuole conferire un riconoscimento artistico alle opere, ai registi, ai direttori della fotografia e agli scenografi che hanno valorizzato “location” italiane o straniere.
Molti ospiti illustri dello scenario cinematografico mondiale hanno presenziato alle scorse edizioni di questa importante manifestazione: i registi premio Oscar Ron Howard e Ken Adam, Maria Grazia Cucinotta, Mario Monicelli, Abel Ferrara,Giorgio Pasotti, Paolo Villaggio, Mimmo Calopestri, Nicoletta Romanoff, Cinzia Th Torrini, Alessandro D’Alatri, Sabrina Impacciatore e così via.
Il festival si svolge nell’incantevole Castello Aragonese, nel borgo di Ischia Ponte, il centro storico di Ischia,dal 2 al 9 luglio 2011 e prevede, oltre alla proiezione di film in concorso e fuori concorso, seminari con importanti registi e direttori della fotografia, cocktail sulle splendide terrazze del Castello, convegni, mostre e spettacolo di gala finale.
Partner ufficiale dell’evento è il gruppo Ischia Quality Hotels ( www.ischiaqualityhotels.it  call center 081 993455), composto da 16 alberghi ischitani di gran classe, che propone un interessante pacchetto dedicato proprio all’IFF:
-Sistemazione in camera standard
-Trattamento di mezza pensione
-Partecipazione a una o due cene di gala presso una delle strutture Ischia Quality Hotels dove sarà possibile incontrare i protagonisti dell’Ischia Film Festival
-Accredito culturale per accedere a tutte le proiezioni della selezione ufficiale e a tutte le mostre e agli eventi dell’Ischia Film Festival
-Percorso benessere e palestra ove presenti
-Ingresso a scelta dal lunedì al giovedì al Parco Termale Negombo con 14 piscine e spiaggia privata
Soggiorni di 3 notti a partire da € 199,00
5 notti a partire da € 320,00
7 notti a partire da € 420,00
Un’occasione unica per rilassarsi sulle splendide spiagge ischitane, in ambienti di classe targati Ischia Quality Hotels e partecipare ad un evento ricco di stelle della cinema e della tv in uno scenario mozzafiato.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

One Comment

  1. Ischia says:

    Volevo mensionare anche un altro tipo di vacanza che trova il suo apprezzamento nel turista individuale. Un cliente che organizza le sue vacanze da sè e che cerca anche di accrescere la propria persona entrando nella tipicità del posto. Un esempi è questo posto inusuale che si trova ad Ischia che racchiude un piccolo residence immerso in un giardino botanico, dove si organizzano: presentazioni di libri, mostre d’arte e serate di musica dal vivo. questo il Link: Ischia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *