breaking news

Il Presepe sul cappello

dicembre 17th, 2008 | by Red
Il Presepe sul cappello
Arte & Cultura
3
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Montappone si trova su di un colle dell’Alto Piceno, nelle Marche, è un rinomato centro mondiale della produzione di cappelli. La storia del cappello è nata da una favola che si racconta ancora oggi e cioè che tanto tempo fa un re saggio aveva una figlia bellissima in età da matrimonio, chiesta in sposa da un povero contadino che non aveva altro che un po’ di grano che non bastava per procurarsi la corona che il re voleva in regalo dal pretendente della figlia.

Il re disse:”Questo ho chiesto e questo voglio. Ricorda, ognuno è ricco per ciò che ha, non per ciò che gli bisogna“. Il giovane uscì dal castello sconsolato e per strada raccolse tre spighe di grano, le sfarò con una mano, la pula volò via, tre picchi beccarono i chicchi liberati dalla pellicina. Volando nell’aria uno sotto l’altro, da sinistra a destra e dall’alto al basso.
Il giovane li guardò e allora comprese le parole del re. Con i tre gambi che gli erano rimasti in mano fece una treccia, intrecciandone degli altri, li cucì insieme e li arrotolò. Il giorno dopo tornò al castello con una corona fatta da tante trecce di paglia legate tra loro, impreziosita da un bordo piatto e molto sporgente per riparare dal sole e dalla pioggia il viso di chi la portava. Il re, vedendola, sorrise soddisfatto e la indossò il giorno delle nozze della figlia con l’astuto contadino.

Da quel giorno, si racconta che tutti i cittadini di Montappone cominciarono a intrecciare la paglia sperando di avere fortuna anche loro. Fu così che a Montappone cominciarono a fabbricare cappelli. Nel Museo c’è anche quello indossato da Federico Fellini.
Per le festività natalizie, nella piazzetta del borgo, tutti i giorni dalle 16,00 alle 22,00 c’è la Festa del Cappello di Natale con canti, giochi, mercatini, caldo vin brulè e cucina tipica del luogo, ma la cosa tipica e particolare è vedere gli artigiani della paglia, famosi in tutto il mondo, che la intrecciano nelle stalle del paese: tutta la scenografia è completata dai 5 presepi unici costruiti sui cappelli.

Per informazioni: Pro Loco MontapponeTel. 333-8258462

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

3 Comments

  1. sara says:

    E’ troppo sfizioso quest’articolo. Immagino com’è piccolo un presepe sul cappello.

  2. ortis says:

    ha proprio ragione Sara, troppo sfizioso ed originale questo fatto del presepe su di un cappello, brava a Natasha

  3. linda says:

    Particolare questa cosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *