breaking news

Berlino, a ottobre appuntamento con il Festival of Lights e il cinema italiano

settembre 10th, 2014 | by Red
Berlino, a ottobre appuntamento con il Festival of Lights e il cinema italiano
#Experience
0
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Per andare in vacanza c’è sempre tempo. Soprattutto se si trovano buoni spunti per partire, anche in periodi non proprio convenzionali. Qualche buon motivo lo propone come sempre Berlino, una delle capitali più interessanti e trendy d’Europa. Tra la fine di settembre e ottobre sono in calendario eventi di indubbio interesse. Su tutti spicca il Festival of Lights, di scena dal 10 al 19 ottobre.

Giunto alla sua nona edizione, in un certo senso può essere sfruttato dai viaggiatori alla stregua di una guida turistica: il festival delle luci, infatti, illuminerà i monumenti più importanti della capitale tedesca, come ad esempio la porta di Brandeburgo o la Cattedrale. Al tempo stesso lo spettacolo di luci e colori richiamerà l’attenzione anche su decine di musei.

Insomma: un’occasione per osservare questa città da una prospettiva diversa, inconsueta. Questo mix di tecnologia e creatività, di arte e design, non può non destare curiosità. Se in questo arco di tempo hai la possibilità di concederti qualche giorno di relax, approfittane: cerca i tuoi voli berlino su volagratis e tuffati in questa realtà per così dire scintillante.

Riflettori puntati su monumenti ed eventi culturali

A maggior ragione perché gli organizzatori del festival non si limitano ad “addobbare” monumenti e palazzi: in questa occasione propongono sempre eventi culturali e spettacoli dedicati al tema della luce, rappresentata naturalmente anche dai fuochi d’artificio. Ma questa può e deve essere l’occasione per scoprire il meglio di una città ricca di arte e comunque sempre al centro della storia d’Europa.

Tra l’altro il Festival of Lights prevede anche dei tour speciali. A te il compito di scegliere quello che più si addice ai tuoi gusti: vuoi vedere la luce a brodo di un autobus? Si può fare. Vuoi goderti lo spettacolo dal fiume? Anche. Preferisci andare a piedi? Idem: avrai la possibilità di fare il pieno di divertimento e di… luce.

Se poi ami la fotografia, ecco che trovi un motivo in più per recarti in terra teutonica. A partire dal 16 ottobre prenderà il via il mese europeo della fotografia. È un evento, a cadenza biennale, che coinvolge decine di musei e gallerie della capitale tedesca. Ecco, dunque, il secondo valido motivo per prenotare un aereo e partire. Se vuoi risparmiare, cerca i tuoi voli low cost berlino su volagratis.

Nella seconda metà di settembre c’è il Berlin Art Week

A proposito di foto: anche nella seconda metà di settembre c’è qualcosa in serbo per gli amanti di questa e altre forme d’arte, in primis quella contemporanea. E non può essere diversamente, visto che l’evento in questione è intitolato “Berlin Art Week”, di scena dal 16 al 21 settembre.

Anche questa è un’occasione importante da cogliere al volo, perché con un solo biglietto, dai costi contenuti, è possibile visitare i principali luoghi riservati alla cultura berlinese. Si avrà cioè la possibilità di godersi mostre o assistere a vari eventi organizzati in veri e propri “monumenti” dedicati all’arte, quali la Galleria Nazionale, l’Istituto di arte contemporanea, la Galleria Berlinische, la Casa delle culture del mondo, ecc.

Il Tuscia Film Festival alla conquista di Berlino

Sempre in autunno, gli amanti del cinema italiano (e del sano patriottismo…) hanno un’altra opportunità per conoscere Berlino: dal 3 al 5 ottobre, infatti, sbarca nuovamente nella capitale tedesca il Tuscia Film Festival.

Al Babylon di piazza Rosa Luxemburg saranno proposti eventi a ripetizione dedicati al cinema del Bel Paese.
Ci sarà anche Pif de “Le Iene”. Presenterà il suo film dal titolo: “La mafia uccide solo d’estate”. La “prima” tedesca darà il via alla tre giorni eventi, organizzati in modo da dare a tutti l’occasione, anche attraverso tour guidati, di visitare la città.

Gli spunti per una gita autunnale ci sono tutti. Non resta che prenotare una stanza d’hotel (o pensione, fate voi) e un volo, preparare la valigia e partire. A tal proposito, un ultimo consiglio: cerca i tuoi voli lufthansa su volagratis. Con una compagnia di bandiera, infatti, spesso e volentieri si colgono buone opportunità.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *